Seleziona una pagina

Giuseppe Santomaso

Venezia, 1907 – 1990

Giuseppe Santomaso nasce a Venezia nel 1907.

Studia all’Accademia di Belle Arti della città natale e nel 1938 realizza i suoi primi lavori di grafica. L’anno dopo si reca a Parigi in occasione della sua prima personale alla Galerie Rive Gauche.

Nel 1943 espone alla Quadriennale di Roma e nel 1946 partecipa a Venezia alla fondazione del gruppo di artisti antifascisti Nuova secessione artistica italiana-Fronte Nuovo delle Arti.

A partire dal 1948 espone varie volte alla Biennale di Venezia e riceve il Premio del Comune di Venezia e nel 1954 il Primo Premio per la Pittura italiana. Tra gli altri riconoscimenti figura anche il Premio Graziano dalla Galleria del Naviglio di Milano nel 1956 e il Premio Marzotto alla “Mostra internazionale di pittura contemporanea” di Valdagno nel 1958.

Dal 1957 al 1975 insegna all’Accademia di Belle Arti di Venezia.

Nel 1957 compie un viaggio a New York che influenzerà molto la sua visione estetica. Nel 1960 lo Stedelijk Museum di Amsterdam gli organizza una personale. Nel 1961 partecipa alla Biennale di San Paolo e ne approfitta per viaggiare in Brasile. Terminato il viaggio, continuano i riconoscimenti dal mondo dell’arte e gli vengono dedicate varie retrospettive e personali.

Santomaso muore a Venezia il 23 maggio 1990.

Opere